titolo-cammino-RID

CELEBRAZIONI NEL TEMPO DI QUARESIMA – 2015 –

CELEBRAZIONI NEL TEMPO DI QUARESIMA

MERCOLEDI’   DELLE CENERI - 18 FEBBRAIO 2015 - 

Ore 18:30 – Santa Messa STAGGIANO

Ore 21:15 -  Santa Messa SAN FIRENZE

BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE Dal 19 /2 al 26 /3/15 (vedi programma)

SABATO 21 FEBBRAIO,

Ore 15:00

Confessione dei Bambini che faranno la I° COMUNIONE e dei ragazzi di 5° elementare, e quelli delle Medie

DOMENICA  1 MARZO

ore 18:00 Santa Messa a PENETO

GIOVEDI’  19 MARZO

SOLENNITA’  DI SAN GIUSEPPE

Ore 18:30 Santa Messa per i papà

Ore 20:00 Cena all’Oratorio

DOMENICA 22 MARZO

ore 12:00 Santa Messa Vignarella

DOMENICA 29 MARZO – DOMENICA DELLE PALME

Ore 10:00 SAN FIRENZE      

Ritrovo nei pressi del Cimitero, benedizione dell’Ulivo e processione  fino alla Chiesa, Santa Messa. 

Ore 11:00 STAGGIANO  

Ritrovo davanti l’Oratorio, benedizione dell’Ulivo e processione fino alla Chiesa, Santa Messa.

 

1 commento
  1. Giovanni
    Giovanni says:

    CAMMINANDO….
    Che cosa ti ha fatto Dio per escluderlo dai tuoi pensieri,
    A volte mi fermo a guardare la corsa sfrenata della gente, succube di una società schizofrenica e impazzita che corre dalla mattina alla sera: tutto questo per non aver tempo di pensare a quella vita che Dio ti ha dato, o se non ci credi ti aiuta a guardare al prossimo come un occasione per migliorare e non per vederlo come ostacolo all’individualismo incallito.
    Lo so che nella storia, in nome di Dio si è fatto tutto e il contrario di tutto.
    Per noi Cristiani Cattolici, ogni anno la Chiesa ci propone un tempo di riflessione che si chiama Quaresima.
    Un tempo nel quale possiamo imparare a pensare al passato per non ripetersi negli errori, e al futuro per gustare la bellezza della Vita.
    Un tempo dove impariamo ad amare e a perdonare, ma anche a saper accogliere il perdono.
    E’ il tempo di Grazia che spesso anche noi “praticanti” lo riduciamo alla tradizione dell’Ulivo, della Processione di Gesù Morto il venerdì Santo e partecipiamo alla Veglia Pasquale bella ma troppo lunga.
    Ma Dio in Gesù Cristo passa ancora una volta dalla nostra vita a raccogliere quel poco che siamo e che abbiamo per farlo risorgere con Lui e donarci ancora una volta la voglia di vivere da Cristiani: popolo consacrato a Dio nel Battesimo, Redento da Gesù Cristo sulla Croce, alimentato dall’Eucarestia e in cammino per la Casa del Padre.
    ….così, tanto per riflettere “a voce alta”.
    Il Signore vi dia Pace
    Fra Giovanni Martini

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Rispondi a Giovanni Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>